Acquisto immobile da parte di coniugi in regime di separazione dei beni

Discussion entries: 2. Vania, perché hai già chiuso la domanda intanto che indicavo delle info dopo avere letto la tua nota?? Automatic update in Peer comments on this answer and responses from the answerer. Return to KudoZ list. You have native languages that can be verified You can request verification for native languages by completing a simple application that takes only a couple of minutes.

View applications. Close and don't show again Close. Close search.

Term search Jobs Translators Clients Forums. Term search All of ProZ. French term or phrase: commune. Local time: Peer comments on this answer and responses from the answerer neutral. Login to enter a peer comment or grade.

Acquisto immobile da parte di coniugi in regime di separazione dei beni

Nel diritto privato italiano con l'espressione comunione dei beni si intende il regime patrimoniale legale della famiglia, vale a dire il regime patrimoniale che si applica automaticamente in mancanza di diverse pattuizioni da parte dei coniugi. Riforma del diritto di famiglia: La scelta per la comunione dei beni è stata operata dal legislatore con la riforma del diritto di famiglia delche ha disposto per tutti i matrimoni contratti dopo il 20 settembre l'applicabilità, in mancanza di contraria pattuizione, del regime della comunione dei beni.

Precedentemente al ai matrimoni si applicava il diverso regime della separazione dei beni. Per tali matrimoni la legge di riforma del diritto di famiglia ha disposto un periodo di tempo transitorio fino al 15 gennaio entro il quale ciascuno dei coniugi, anche unilateralmente, avrebbe potuto dichiarare di non voler aderire al nuovo regime, lasciando pertanto immutato il regime della separazione.

Le convenzioni matrimoniali sono stipulate alla presenza di un notaio, oppure inserite nell'atto di matrimonio. Normalmente vengono fissate prima delle nozze, ma possono essere concluse o modificate anche durante la vita matrimoniale. Se i coniugi non stipulano tra di loro alcuna convenzione, ai loro rapporti patrimoniali si applica automaticamente il regime della 'comunione dei beni', che in questo caso si definisce 'comunione legale'.

La comunione dei beni è il regime più frequente perché è quello che la legge prevede fra i coniugi che non hanno stipulato nessuna convenzione forum faire un regime rapide e ha per oggetto il patrimonio comune dei coniugi, di cui essi hanno la proprietà in quote uguali.

Esso è costituito da: - i beni acquistati insieme o separatamente durante la vita matrimoniale, salvo quelli di 'carattere personale'; - i risparmi di ciascun coniuge, accantonati durante la vita matrimoniale; -le aziende costituite dopo i matnmonio e gestite da tutti e due coniugi. Fanno parte del patrimonio comune anche i debiti, sia quelli contratti congiuntamente dai coniugi che quelli contratti separatamente per il mantenimento della famiglia, l'educazione dei figli ecc.

Sono esclusi dalla comunione i beni personali di ciascun coniuge, e cioè: - i beni di ciascuno esistenti prima del matrimonio; - i beni che ciascuno ha ricevuto, dopo il matrimonio, per donazione o successione; - i beni ottenuti a titolo di risarcimento danni o di pensione per invalidità al lavoro; - i beni di uso strettamente personale o necessari all'esercizio di una professione; - i beni acquistati vendendo o dando in cambio i beni personali sopra elencati, purché all'atto dell'acquisto venga specificato che non entrano nella comunione dei beni.

L'amministrazione delia comunione è attribuita a entrambi i coniugi con eguali poteri. Gli atti di amministrazione ordinaria possono essere compiuti da ciascuno dei due coniugi, mentre quelli straordinari ad esempio, vendita di immobili richiedono il consenso di entrambi.

Quando c'è disaccordo fra le parti e uno dei coniugi rifiuta di prestare il consenso a un atto di amministrazione straordinaria, è possibile rivolgersi al giudice. Lo scioglimento della comunione si verifica: -per morte di uno dei coniugi oppure per dichiarazione di assenza o di morte presunta; - per annullamento del matrimonio; - per separazione personale; - per divorzio; - per accordo dei coniugi e quindi decidendo di cambiare il regime patrimoniale in quello della separazione dei beni; - per fallimento di uno dei coniugi; - per separazione giudiziale dei beni: questo provvedimento provoca il passaggio immediato al regime di separazione dei beni e viene pronunciato dal giudice in caso di: interdizione o inabilitazione di uno dei coniugi, cattiva amministrazione, disordine negli affari o mancata contribuzione ai bisogni della famiglia.

À propos. Informations de compte oubliées? Plus tard.

NOTAIO TORINO

Informations concernant les données de statistiques de Page. Per un problema tecnico si comunica che il numero di telefono al quale potete contattarci è lo: Elenco documenti per stipula rogiti notarili. Regime patrimoniale della famiglia: a.

Dichiarazione resa in atto; c. Se mutuo dati banca e referente che segue la pratica. Concessioni edilizie — concessioni in sanatoria — D. Certificato di agibilità.